Pousada
Horizonte Azul

Boipeba Bahia Brasil

I paesi


Oltre alle bellezze naturali, Velha Boipeba possiede un'architettura che esprime, nella colorazione e nella forma delle sue case, il buon gusto degli abitanti.

Le facciate delle case sono tutte adorne di fiori.

Esempio importante di architettura locale è la chiesa del Divino Spirito Santo, una costruzione del secolo XVII, con altari neoclassici e piastrelle che trattano temi bíblici, resti della presenza gesuitica.


Situata nel lato est dell'isola, è una delle principali comunità di pescatori di Boipeba, con vedute di grande bellezza paesaggistica.

La spiaggia è protetta dalla barriera corallina e durante la bassa marea vi si formano magnifiche piscine naturali.

Si può raggiungere Moreré con escursioni in barca che includono la visita alle piscine, a piedi lungo le spiagge o tramite una stradina sabbiosa all'interno dell'isola.


Conosciuta anche come São Sebastião, Cova da Onça si trova nella parte sud dell'isola.

Il nome deriva da una piccola grotta dove, secondo la leggenda, si troverebbe un rifugio sotterraneo utilizzato dai gesuiti durante gli attacchi degli indigeni.

Laggiù i gesuiti avrebbero lasciato un'immagine di San Sebastiano a protezione del luogo.
Il paese può essere raggiunto a piedi in 3 ore tramite la stradina che attraversa la zona boschiva chiamata Mata do Serrão passando per il minuscolo paesino di Monte Alegre.

Le spiagge

Boca da Barra

Boca da Barra

Posta alla foce del Rio do Inferno, questa spiaggia é il punto di partenza per le escursioni in barca. A Boca da Barra si trovano la maggior parte delle pousadas e alcune "barracas" dove è possibile mangiare i piatti locali. E' una spiaggia ideale sia per bagnarsi che per pescare.

Tassimirim

Praia de Tassimirim

Tassimirim é caratterizzata dall'estesa barriera corallina dove i pescatori praticano la pesca con le reti o catturano folpi ed aragoste. Posto ottimo per rilassarsi e leggere un libro all'ombra dei suoi amendoeiras. Approffittate per fare il bagno nelle sue acque tiepide e tranquille.

Cueira

Praia da Cueira

Subito dopo Tassimirim, inizia la spiaggia di Cueira caratterizzata dalla sua sabbia bianca e delimitata da una vasta distesa di palme da cocco. Alla fine della spiaggia si incontra la foce del rio Oritibe ed un promontorio roccioso che la separa da Moreré. La spiaggia consente sia di fare il bagno che di praticare il surf.

Moreré

Praia do Moreré

La spiaggia di Moreré è protetta dalla barriera corallina e durante la bassa marea vi si formano fantastiche piscine naturali dove ci si può bagnare in un acqua tiepida e cristallina. Un banco di sabbia permette durante la bassa marea lunghe camminate fino a raggiungere la barriera.

Ponta dos Castelhanos

Ponta dos Castelhanos

Ponta dos Castelhanos é una delle spiagge più deserte di Boipeba, luogo di riproduzione delle tartarughe marine. Protetta dalla barriera che attenua la forza delle onde, é indicata per le immersioni ma anche per un semplice bagno ristoratore. Il nome deriva da un galeone spagnolo naufragato nel secolo XVI, il cui relitto giace in fondo al mare.